A Edo piace l’odore dell’inchiostro L’odore dolciastro dell’inchiostro Svitava i tappi delle boccette come

A Edo piace l’odore dell’inchiostro. L’odore dolciastro dell’inchiostro. Svitava i tappi delle boccette come un chimico di fronte a una sostanza preziosa. Poi li richiudeva, sempre con la stessa cura. Le boccette di inchiostro non ci sono più: Laura bambina le ha rotte tutte una sera di Natale, giocando a rincorrere Margherita. Gli inchiostri finirono contro la parete.
Ancora oggi, nei giorni di…

"Isabella" Pronunciò il mio nome completo con attenzione poi con la mano libera giocò con

"Isabella". Pronunciò il mio nome completo con attenzione; poi, con la mano libera, giocò con i miei capelli, scompigliandoli. Quel contatto mi provocò una tempesta dentro."Bella, arriverei a odiare me stesso, se dovessi farti del male. Non hai idea di che tormento sia stato", abbassò gli occhi intimorito, "il pensiero di te immobile, bianca, fredda…di non vederti più avvampare di rossore, di no…

Hai presente quanto semplicemente pensare a una persona ti toglie il fiatoti fa sentire caldo allo stomaco e

Hai presente quanto semplicemente pensare a una persona ti toglie il fiato?ti fa sentire caldo allo stomaco e poi freddo in tutto il corpo perché lei non c’è ?
I suoi occhi hanno una luce intensa, quasi bruciante e di una insicurezza totale, la meravigliosa livella dell’ amore, che ci fa diventare tutti principianti assoluti, bambini di fronte a un gioco di prestigio, esploratori di emozioni mai…

Di una cosa sono sicuroNon potrà amarla come l’amavo io non potrà adorarla in quel

…Di una cosa sono sicuro.Non potrà amarla come l’amavo io, non potrà adorarla in quel modo, non saprà accorgersi di tutti i suoi dolci movimenti, di quei piccoli segni del suo viso.è come se solo a lui fosse concesso vedere, conoscere il vero sapore dei suoi baci, il reale colore dei suoi occhi.Nessun uomo mai potrà vedere ciò che ho visto io.Lui meno di tutti.Lui reale, crudo,desideroso solo de…